giovedý 27 agosto 2015

cameradeputati.jpg27/08/2015 - RIFORMA DELLA PA: PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE
Pubblicata sulla Gazzezza ufficiale n. 187 del 13 agosto 2015 la legge 7 agosto 2015, n. 124 recante "Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche"

La legge contiene prevalentemente deleghe legislative da esercitare in gran parte nei 12 mesi successivi all'approvazione della legge, volte a riorganizzare l'amministrazione statale e la dirigenza pubblica; proseguire e migliorare l'opera di digitalizzazione della p.a.; riordinare gli strumenti di semplificazione dei procedimenti amministrativi; elaborare testi unici delle disposizioni in materie oggetto di stratificazioni normative, quali il lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni; le partecipazioni societarie delle amministrazioni pubbliche e la disciplina dei servizi pubblici locali di interesse economico generale.


Ma ci sono delle misure che si possono definire auto-applicative, come la definizione di un meccanismo per il silenzio assenso tra amministrazioni con tempi certi, per cui dopo 30 giorni, massimo 90, in caso di mancata risposta, si intende ottenuto il via libera.

Risultano di immediata attuazione anche i limiti all'autotutela, per cui si mettono dei paletti ai poteri dello Stato di intervenire a sua difesa.

 

Più nel dettaglio, le deleghe legislative investono, in particolare, i seguenti ambiti:
- codice dell'amministrazione digitale;
- conferenza di servizi;
- segnalazione certificata inizio attività;
- trasparenza delle p.a.;
- freedom of information act;
- diritto di accesso dei parlamentari ai dati delle p.a.;
- piani e responsabili anticorruzione;
- white list antimafia;
- intercettazioni;
ruolo e funzioni della Presidenza del Consiglio, organizzazione dei ministeri, agenzie governative, enti pubblici non economici, uffici di diretta collaborazione dei ministri;
- riorganizzazione delle funzioni e del personale delle Forze di polizia, del Corpo forestale dello Stato, dei corpi di polizia provinciale, dei Vigili del fuoco, del Corpo delle capitanerie di porto e della Marina militare;
- numero unico europeo 112;
- Pubblico registro automobilistico;
- prefetture-UTG;
- ordinamento sportivo;
- autorità portuali;
- camere di commercio;
- dirigenza pubblica, valutazione dei rendimenti;
- segretari comunali e provinciali;
- dirigenti sanitari;
- enti pubblici di ricerca;
- lavoro pubblico;
-  società partecipate da pubbliche amministrazioni;
- servizi pubblici locali; procedimenti giurisdizionali della Corte di conti;
- modifica e abrogazione di disposizioni di legge che prevedono l'adozione di provvedimenti attuativi.

 

SLIDE riforma PA

Schema sintetico degli articoli della riforma della PA

 
< Prec.   Pros. >