giovedý 01 ottobre 2015

ponteweb_edilizia_scuola.jpg01/10/2015 - EDIFICI SCOLASTICI: MISURE PER GARANTIRNE IL DECORO
Il Consiglio dei ministri del 29 Settembre 2015, su proposta del Presidente Matteo Renzi e dei Ministri dell’economia e delle finanze Pietro Carlo Padoan, del lavoro Giuliano Poletti e dello sviluppo economico Federica Guidi, ha approvato  un decreto legge contenente disposizioni urgenti in materia economico-sociale e per interventi urgenti sul territorio.


Tra le varie misure il testo prevede delle misure per garantire il decoro degli edifici scolastici

Il decreto legge dispone l’utilizzo immediato delle risorse già assegnate dal CIPE nella seduta del 6 agosto 2015, nell’importo di 50 milioni di euro per l’anno 2015 e di 10 milioni di euro per l’anno 2016, a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione, programmazione 2014-2020, per assicurare una celere prosecuzione degli interventi relativi al piano straordinario “Scuole belle” per il ripristino del decoro e della funzionalità degli edifici scolastici.


Inoltre, viene autorizzata la spesa di ulteriori 50 milioni di euro per l’anno 2015, cui si provvede mediante una corrispondente riduzione del Fondo sociale per l’occupazione e la formazione.

 
< Prec.   Pros. >