giovedý 05 novembre 2015

ponteweb_scuole_edilizia.jpgLOMBARDIA - EDILIZIA SCOLASTICA: FINANZIAMENTO ADEGUAMENTO ANTISISMICO DEGLI EDIFICI SCOLASTICI
Online l'avviso pubblico per il finanziamento di interventi per l’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici, nonché di costruzione di nuovi immobili sostitutivi di edifici esistenti a rischio sismico.

Il D.P.C.M. del 12 ottobre 2015 mette a disposizione per il territorio della Lombardia 1.968.000,00 €, a valere sul Fondo per interventi straordinari della Presidenza del Consiglio di Ministri - annualità 2014 e 2015, per il finanziamento di interventi per l’adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici, nonché di costruzione di nuovi immobili sostitutivi di edifici esistenti a rischio sismico.
L’erogazione del contributo all’ente beneficiario sarà disposta direttamente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca secondo le modalità previste dal D.P.C.M. 12 ottobre 2015, art 6, c. 3.


Tipologie di intervento finanziabili
- Interventi di adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici di proprietà pubblica, la cui necessità risulti da verifiche tecniche o da studi e documenti che attestino la sussistenza di una condizione di rischio sismico grave ed attuale;
- Costruzione di nuovi edifici scolastici di proprietà pubblica, nei casi in cui sia indispensabile sostituire quelli esistenti ad elevato rischio sismico per i costi eccessivi dell’adeguamento rispetto alla nuova costruzione o per obiettive e riconosciute situazioni di rischio areale.
Gli interventi devono riguardare edifici scolastici di proprietà pubblica, ubicati in territori rientranti in una delle zone sismiche 1, 2 o 3, attualmente in vigore (v. D.G.R. n. VII/14964 del 7 novembre 2003).
 
Soggetti che possono presentare domanda
Enti locali proprietari di edifici scolastici ubicati in zona sismica di Livello 1, 2 o 3.


Modalità e termini per la presentazione delle domande
Le domande devono essere trasmesse dagli Enti locali utilizzando l’apposita modulistica allegata al bando, a partire dal 5 novembre 2015 (giorno successivo alla pubblicazione sul BURL della DGR con cui è stato approvato l’avviso) e devono pervenire entro il termine perentorio del 20 novembre 2015, ore 12:00.
Le domande e la documentazione allegata dovranno essere:
- trasmesse tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ;
- indirizzate a Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro – Unità Organizzativa Sistema Educativo e Diritto allo Studio – Struttura Infrastrutture e Strumenti per la Qualità del Sistema Educativo;
- riportare nell’oggetto la dicitura “D.P.C.M. 12 ottobre 2015 – Richiesta finanziamento per interventi di adeguamento strutturale e antisismico”.
(Fonte: regione Lombardia)

 
Pros. >